• IMG_6400
  • IMG_6403
  • IMG_6404
  • IMG_6405
  • IMG_6407
  • IMG_6410
  • IMG_6411
  • IMG_6369
  • IMG_6370
  • IMG_6375
  • IMG_6378
  • IMG_6393
  • IMG_6394
  • IMG_6395
  • IMG_6396
  • IMG_6400
  • IMG_6402

Volterra e il suo artista di strada

di Samantha Lamonaca

ph Alessandro Nicosia

Si chiama Angelo, in arte Labruna.
L’abbiamo conosciuto alle porte di Volterra e ci siamo innamorati delle sue opere. Colori, angeli, demoni, ma anche tanto bianco e nero. Opposti, simboli contemporanei, graffiti e doppi sensi. Tutto questo mescolato in un unico comun denominatore: l’alabastro. Come tutti sapete, Volterra è una città d’arte della Toscana, unica e rara; dove lo stesso paesaggio così mutevole si copre di un alone di mistero fatto di solitudine e romantica tristezza. Volterra è una città di pietra, e lo sono anche le sue mura, le sue strade e i suoi palazzi. Così se la natura regala questi materiali preziosi perché non usufruirne?! Ci ha pensato bene l’artista Labruna che scolpisce e disegna su blocchi di alabastro gessoso. Lavora secondo l’ispirazione del momento e senza nemmeno rendersene conto riesce a dare vita ad opere d’arte contemporanee da portarsi a casa.

NB le foto di questo articolo non sono modificate, sono state pubblicate così come sono state scattate, con tutti i loro pregi e difetti, su scelta degli autori

Samantha Lamonaca View more

Volevo solo fare la giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *