La grande estate 2016 del Parco Tittoni di Desio

di K

ph. courtesy Marco Reggi

A Desio, dove in estate il fresco profumo dei colli brianzoli si mischia alle vivaci luci di Milano, c’è una settecentesca villa di gran classe che ad occhi forestieri non parrebbe vera in quanto a bellezza. Questo antico maniero è la Villa Cusani Tittoni Traversi (dai nomi di alcuni suoi storici proprietari) e nel suo meraviglioso parco, dall’evocativo nome di “Parco delle Culture”, da qualche anno si svolge un festival estivo che vuole celebrare l’Arte in molte sue versioni: cinema e teatro all’aperto (wow! nda), eventi a tema come la “Zarro night” con gli Eifell 65 e lo “Street food e microbirrifici festival”, serate universitarie e domeniche dedicate ai bambini, ma soprattutto tanta, tantissima musica che vedrà esibirsi anche artisti della caratura di Eugenio Finardi (11 Giugno), Ryan Bigham con il suo folk pluripremiato (6 Luglio), Boosta dei Subsonica (9 Luglio), i Sud Sound System (23 Luglio) e l’eccezionale Niccolò Fabi (30 luglio), oltre ad altri meno noti ma non per questo meno talentuosi.

Ogni giorno, fino al9 Settembre 2016 ci sarà un buon motivo per raggiungere Desio, che è già placida Brianza ma ha ancora la vitalità di Milano, dove l’Arte converge sulla strada per il Parco di Villa Tittoni e indossa il suo vestito migliore.

Info: Parco Tittoni

p.s. nel caso arrivaste al Tittoni con il car sharing… rischiate di vincere ingressi omaggio! Per info, qui.